Su Art a Part of Cult(ure) vi parlo di Harold Roux e dei suoi capelli.

E insomma, ci si legge di là :-)